Bonus vacanze Natale 2021: ecco tutto quello che c’è da sapere per ottenere fino a 500 euro e come può essere utilizzato da tutta la famiglia

Advertisement

Il Bonus vacanze Natale 2021 è un incentivo istituito per supportare le famiglie in difficoltà, alle prese con il contesto pandemico, per garantire un sostegno di tipo economico utile per compensare i disagi creati dal Covid. Si tratta di un indennizzo che può essere richiesto dalle famiglie e da singole persone, per questo la sua cifra è variabile (150 euro a persona per un massimo di 5 componenti). Di fatto è possibile ottenere 150 euro in caso di persone single e di un massimo di 500 euro per un nucleo familiare al completo.

Leggi anche: “Nuovo bonus idrico fino a 1.000 euro per gli italiani”: a chi spetta e come ottenerlo entro il 31 Dicembre 2021

Il Bonus vacanze Natale 2021 prevede l’80% di sconto sull’importo del soggiorno, mentre il 20% restante si può impiegare come credito d’imposta utile per le detrazioni fiscali nella dichiarazione dei redditi che potranno figurare per il successivo anno. L’incentivo si può utilizzare per i soggiorni presso diverse strutture ricettive quali: alberghi, agriturismi, bed & breackfast, villaggi turistici, campeggi. Nello specifico il voucher, che può essere impiegato esclusivamente da chi ne fa richiesta, e che quindi non può essere ceduto a terzi, non fa parte del reddito imponibile, ma può essere richiesto solo se sussistono delle condizioni economiche precise. Infatti tra i requisiti per ottenerlo si deve avere un ISEE inferiore a 40.000 euro.

Advertisement

Bonus vacanze Natale 2021 Bonus Terme

Bonus vacanze Natale 2021 e Bonus Terme

Oltre al seguente Bonus vacanze Natale 2021, i cittadini possono richiedere un altro sussidio economico pensato per supportare economicamente gli italiani: il Bonus Terme, che può essere ottenuto da chi programma di passare le vacanze natalizie in un stabilimento termale oppure in un centro benessere. In tal caso l’importo che si può ricevere riguarda una platea più ristretta di beneficiari.

Leggi anche: Taglio delle tasse in busta paga: ecco chi avrà i maggiori vantaggi secondo la recente simulazione

Advertisement

Per il Bonus Terme si sono stanziati 53 milioni di euro, per un totale di 256.000 voucher disponibili da chi consulta l’elenco delle strutture aderenti all’iniziativa e prenota presso lo stabilimento. Dopo questo primo step si deve in seguito confermare di aver effettuato la prenotazione presentando il relativo attestato di prenotazione. Per il Bonus Terme sussiste un limite di tempo: è possibile beneficiare dell’agevolazione solo entro e non oltre i 60 giorni dalla data di emissione. Con il seguente incentivo si ha così la possibilità di ottenere uno sconto di circa 200 euro sulla spesa finale dei servizi termali ai quali si ha avuto accesso.

CONDIVIDI ☞