Rocco Siffredi, carriera finita, l’annuncio choc tra le lacrime: “Soffro della stessa dipendenza di Totti”

Advertisement

Rocco Siffredi ha confermato il ritiro dal cinema po*no nel corso della sua intervista come ospite di Francesca Fagnani nella puntata di Belve in onda in seconda serata su Rai 2, lo scorso 15 novembre. Il noto attore e regista di film hard nella trasmissione Rai ha affrontato anche altri temi privatissimi, tra cui la sua dichiarata dipendenza dal se**o, e nel corso del suo racconto personale ha finito anche per piangere davanti alle telecamere.

Ma lo snodo centrale della sua intervista è stato il momento in cui ai microfoni di Belve ha annunciato che ha deciso di smettere con il po*no: Rocco Siffredi ha dichiarato che vuole ritirarsi dal mondo dell’hard, dopo una lunga carriera che lo ha visto nel ruolo di attore e regista. Non nascondendo le sue fragilità, Siffredi ha spiazzato tutti con il suo annuncio ufficiale, con cui ha confermato la decisione di dire addio al mondo del po**o dopo tanti anni di carriera come attore, non sbilanciandosi invece sulla sua sua attività da regista hard.

Belve, Rocco Siffredi chiude con il po*no

Incalzato dalle domande della conduttrice di Belve, Siffredi si è anche commosso e non trattenendo le lacrime ha pianto davanti a Francesca Fagnani, con la quale ha affrontato il delicato tema della sua lunga dipendenza dal se**o, per poi fare una rivelazione inedita su Francesco Totti e su un problema in comune, come asserito dall’ospite della trasmissione di Rai 2 che ha anche ammesso di aver contattato il Pupone.

Advertisement

Rocco finisce lacrime

Nel parlare di questo argomento, Rocco Siffredi non si è censurato e così ha finito per fare delle dichiarazioni che hanno fatto scoppiare un putiferio: l’ex divo del cinema per adulti ha infatti ammesso di avere un problema simile a Francesco Totti, per poi lasciare intendere che alla base della separazione tra l’ex bandiera della Roma ed Ilary Blasi ci sia anche questo motivo.

Leggi anche: Don Mazzi choc: “Chiudete il Vaticano e mandate i cardinali in Africa”

Advertisement

Rocco Siffredi ha infatti svelato di aver inviato al Pupone un messaggio: “Lui è un bravo ragazzo e gli ho detto: solo io ti posso capire perché so quanto ami la tua famiglia e so una cosa che tu sai e che noi abbiamo in comune…mi fermo qui”. Ma nel cercare di investigare la Fagnani piccata gli ha domandato: “Intende una dipendenza dal se**o?”, trovando nel suo interlocutore un muro, ed infatti Siffredi ha ribadito: “Non aggiungo altro”.

Leggi anche: Leonardo Pieraccioni vuota il sacco su Laura Torrisi: “Con lei l’intimità era…”

CONDIVIDI ☞