“Massima attenzione, oggi si trasmette diversamente”: l’allarme di Roberto Burioni sulla diffusione del Covid preoccupa gli italiani

Advertisement

Torna a parlare di virus Roberto Burioni, esperto e docente dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

Nei giorni in cui paesi come Inghilterra e Russia si trovano ad affrontare un vero e proprio colpo di coda del Covid, Burioni spiega quali sono i cambiamenti in atto. Soprattutto nel modo con il quale il virus si trasmette ora, e quali devono essere le attenzioni da mettere in pratica.

Leggi anche: “Rischiamo di chiudere tutto a Novembre”: nuovo allarme Covid, ecco cosa sta succedendo

Advertisement

L’allarme sulla trasmissione del Covid di Roberto Burioni via social

Roberto Burioni intervenendo sul proprio profilo Twitter  scrive: “Il virus non è più quello del 2020, si trasmette in maniera immensamente più efficace via aerosol e questo è evidente anche all’osservazione empirica”. Burioni ha commentato uno studio recente dal titolo “Trasmissione aerea di SARS-CoV-2 su distanze superiori a due metri: una rapida revisione sistematica”. Lo studio, ha osservato il noto esperto e docente, sembra dunque mutare il modo con il quale si trasmette.

Leggi anche: “Qual è la vera causa di tutte quelle morti attribuite al Covid?”: l’Istituto superiore di Sanità rivela che gran parte dei morti nei primi mesi di pandemia non li ha causati il virus

“Molti si chiedono perché alle manifestazioni di non vaccinati senza mascherine non segue un netto aumento dei casi”, si domanda Roberto Burioni. Che prosegue : “Il motivo è dovuto al fatto che questo virus ormai si trasmette principalmente per aerosol e all’aperto questo tipo di trasmissione è drasticamente abbattuta”.

Advertisement

Roberto Burioni

La terza dose come soluzione?

Burioni, convinto sostenitore della terza dose di vaccino, consiglia di seguire questa strada per evitare di ricadere in situazioni simili a quelle che stiamo vedendo in altri europei. Il docente snocciola i dati : Gran Bretagna, dove si contano 50mila nuovi contagi ogni 24 ore, Belgio che viaggia con tremila casi al giorno, Olanda, dove stanno aumentando in modo esponenziale. In Italia, osserva Burioni, il virus non sta aumentando.

Ma occorre tenere sempre alta l’attenzione ed evitare di ricadere in situazioni di allarme.

CONDIVIDI ☞