“Arriva la denuncia! Ha commesso un reato”. Selvaggia Lucarelli e Morgan: la situazione degenera, il cantante gela i telespettatori di Serena Bortone

Advertisement

Finirà in un’aula di tribunale la vicenda tra Morgan e Selvaggia Lucarelli. Lo ha rivelato lo stesso Morgan, intervenuto ieri alla trasmissione “Oggi è un altro giorno”, di fronte ad una stupita Serena Bortone.

Vediamo di fare un passo indietro e capire cosa è accaduto tra Morgan e la Lucarelli dopo la puntata di sabato a Ballando con le Stelle . Tutti hanno visto l’acceso diverbio tra i due dopo l’esibizione di Marco Castoldi, in arte Morgan, e Alessandra Tripoli. “A Ballando è successo di tutto sabato, forse qualcosa che non doveva succedere…”, dice Serena Bortone introducendo la questione. “Ciò che non doveva succedere è proprio che il nostro lavoro venisse trascurato”, dice subito Morgan spalleggiato dalla sua partner di gara. “Lui si impegna molto, questa cosa è passata inosservata”, dice Alessandra Tripoli.

“Se tu decidi di metterti il gioco stai a quelle regole però…” osserva in studio la conduttrice di Oggi è un altro giorno. Scatenando la reazione di Morgan che non è nuovo ad uscite di questo tipo.

Advertisement

Leggi anche: “Elisabetta Gregoraci abbassa le penne dopo il GF Vip fuori dalla Tv: Maurizio Costanzo rivela il perché

Morgan denuncia Selvaggia Lucarelli

Morgan contro Selvaggia Lucarelli: la situazione degenera

“Per me non è dispiacere ma imbarazzo. La Lucarelli è imbarazzante, per me”, afferma il cantante deciso. “Lei, dice sempre Morgan parlando della Lucarelli, mi costringe ad abbassarmi a un linguaggio che non mi interessa, va fuori tema”. Una questione puramente tecnica legata alla prova di ballo quindi, quella tra Selvaggia Lucarelli e Marco Castoldi? Non proprio, perché ad un certo punto Serena Bortone cercando di chiudere il contenzioso prova a leggere ciò che la Lucarelli ha postato nelle sue stories.

Advertisement

“Non lo leggere perché questo è oggetto di querela”, la stoppa Morgan. “Vuoi che ti leggo il codice civile e penale? La messaggistica privata è un reato se la pubblichi, specialmente se ci sono di mezzo personaggi pubblici“. “Non so se è un reato, dai, è violazione della corrispondenza”, dice la Bortone.

Leggi anche: Bufera Mediaset, l’hanno silurata ma chi c’è dietro? Il sostituto di Federica Panicucci a Mattino Cinque: “Sarà vero?”

“No è violazione della privacy e anche dell’onore”, ribatte il cantante che conferma così, in diretta, di aver querelato la Lucarelli. “Io sto parlando di meccanismi professionali che lei non è tenuta a svelare. La signorina ha un problema sia civile sia penale in questo momento”, dice Morgan. Come andrà a finire lo scopriremo presto.

CONDIVIDI ☞