Atleta 24enne muore durante una corsa in notturna: un malore fatale spezza la vita di Fabio il giorno del suo compleanno

Advertisement

Fabio Pedretti ha perso la vita mentre stava correndo un trail running in notturna, quando mancavano 7 km al traguardo: il 24enne muore nel giorno del suo compleanno, dopo essere stato colto da un malore improvviso. Il giovane atleta si è accasciato a terra e per lui è stata inutile la corsa in ospedale. Una tragedia che si è consumata lo scorso 4 dicembre, mentre Fabio stava correndo a Monticelli Brusati, in provincia di Brescia. Mentre si trovava nel gruppo di testa dei corridori e mancavano una manciata di chilometri alla fine della gara, il giovane atleta iscritto alla New Atheltics Sulzano, si è sentito male generando il panico nel corso della settima edizione del trail running in notturna.

Leggi anche: Giada muore a soli 14 anni: un malore la strappa alla vita troppo presto. I suoi genitori come ultimo gesto d’amore decidono di donare i suoi organi

Malgrado la tempestività dei soccorsi, per il giovane non c’è stato niente da fare: dopo aver ricevuto un primo intervento da parte dei compagni in gara, tra cui un cardiologo, ha ricevuto le cure da parte del personale medico. I tentativi di rianimare il giovane sono stati vani: il 24enne muore dopo che le sue condizioni si erano stabilizzate, anche se rimanevano critiche. Dopo il suo trasferimento d’urgenza presso la Clinica San Rocco di Ome il suo cuore si è fermato di nuovo e non è più tornato a battere.

Advertisement

Fabio Pedretti malore

Fabio Pedretti, il 24enne muore colto da un malore improvviso mentre corre

La manifestazione che è andata in scena nel campo sportivo di Monticelli si è così tinta di nero dopo la drammatica morte di Fabio Pedretti. Nel corso del trail running in notturna si sono presentati alla partenza 300 atleti, tutti attrezzati con l’equipaggiamento obbligatorio per poter disputare la gara in mezzo alla natura con un percorso che si è snodato tra i sentieri nei boschi.

Leggi anche: “Operazione sicurezza”, il piano del ministero dell’Interno: multe fino a 1000 euro se si sale senza Green pass sul bus e controlli a campione nei luoghi della socialità

Advertisement

Una gara di 27 chilometri e mezzo della durata di circa 5 ore, che richiama all’appello una popolosa schiera di appassionati di podismo, ma che è comunque riservata a dei corridori esperti. La tragica scomparsa del giovane atleta ha scosso tutti i partecipanti e gli organizzatori che hanno assistito alla morte improvvisa del giovane colto da un malore fatale.

CONDIVIDI ☞