Obbligo vaccinale, Roberto Burioni furioso per la cifra della multa agli over 50: ”Dispiace vederla arrivare da un governo…”

Advertisement

Roberto Burioni, virologo dell’ospedale San Raffaele di Milano, si è espresso in merito alla sanzione di 100€ da comminare agli over 50 che non rispettino l’obbligo vaccinale, previsto dal nuovo decreto Covid. Diversi esponenti di spicco del settore sanitario hanno esternato il proprio parere riguardo la decisione di introdurre tale multa.

In particolare, Burioni ha equiparato la multa per la violazione dell’obbligo vaccinale ”a due divieti di sosta”, facendo riferimento alla cifra di 41€ moltiplicata per due. In pratica, il virologo del San Raffaele non si è mostrato favorevole alla linea di condotta seguita dal Governo su questo punto, definendo la multa ”una grottesca buffonata”.

Ma non è tutto; Roberto Burioni ha continuato la sua critica nei confronti del provvedimento che ha statuito la multa, dicendo: ”Dispiace vederla arrivare da un Governo che si credeva serio. Spero di avere capito male.”. Anche Pierluigi Lopalco ha mostrato qualche perplessità, dicendo  che l’obbligo vaccinale per gli over 50 va a tutelare quei pochi cittadini che abbiano superato i 50 anni d’età e non si siano ancora vaccinati. Inoltre, a detta di Lopalco, gli effetti del provvedimento saranno visibili solo alla prossima ondata.

Advertisement

Critiche alla multa da 100 euro agli over 50

Roberto Burioni e altri sanitari commentano negativamente la multa di 100€ da infliggere agli over 50 no vax

Roberto Burioni ha aperto la strada, metaforicamente, ad una serie di commenti non proprio positivi in merito alla multa di 100€ da infliggere a coloro che abbiano più di 50 anni d’età e non si siano ancora vaccinati. Sembra che non tutti abbiano accolto con favore il provvedimento mirato ad una determinata fascia d’età, corredato di sanzione pecuniaria per i trasgressori.

Advertisement

Anche Martina Benedetti, l’infermiera distintasi durante la prima ondata del virus per la foto postata sui social che la ritraeva col segno della mascherina sul viso, ha voluto dure la sua: ”100€, il prezzo della nostra salute. Delle nostre vite. Dei sacrifici che facciamo da due anni. Scelte assurde che ricadranno sulle nostre schiene già gravate da due anni di fatica.”.

Anche Matteo Bassetti ha espresso la propria opinione”Al vaccinato con tre dosi che non si metteva la mascherina per fare gli acquisti di Natale 400€ di multa e per chi non si vaccina e affolla i nostri ospedali 100€.”. Il virologo ha sottolineato, inoltre, che altri Paesi hanno applicato sanzioni più aspre rispetto alle nostre. Andrea Crisanti ha definito, invece, la multa ”un provvedimento di facciata.”.

 

 

CONDIVIDI ☞