Enrico Montesano critica il Super Green pass con parole di fuoco: “Non accetto questa situazione. Sono incaz**to nero. Iniziamo la disobbedienza civile”

Advertisement

Enrico Montesano ha condiviso con Adnkronos il suo disappunto per l’approvazione del Super Green Pass che porterà all’introduzione di maggiori restrizioni. “Cari amici, sono Enrico Montesano, Sono Romano e a tempo perso pure Italiano. Si Italiano! per fortuna o purtroppo lo sono! Amici veri, amici rimasti, scremati, amici dalle affinità elettive, smettiamola di inviarci messaggi. Io sono stufo, non accetto questa situazione. Sono incaz**to nero e tutto questo non lo sopporto più! Iniziamo una individuale, ferma, ostinata, disobbedienza civile“.

Leggi anche: “Gli italiani non pagheranno per l’egoismo di alcuni, arriva il super Green Pass che eviterà il contagio tra i no-vax”: Renato Brunetta svela le intenzioni del Governo per evitare l’ondata di contagi

Uno sfogo senza freni che Montesano come un fiume in piena ha snodato con tono infervorato: “Tanti rivoluzionari in solitaria fanno una grande massa rivoluzionaria! Così facendo, singolarmente sfuggiremo, e colpiremo nei suoi interessi economici questo stato traditore, questo governo iniquo e questo sistema che non ci rappresenta. Colpiamoli nel portafoglio. Niente più uso della carta di credito e/o bancomat, niente consumi superflui, non ricorrere alle multinazionali tipo Amazon, niente acquisti nei centri commerciai, utilizziamo prodotti italiani e negozi di vicinato”.

Advertisement

Enrico Montesano duro contro Super Green

Enrico Montesano duro contro il Super Green pass

L’attore romano ha esortato a dare vita ad una vera e propria rivolta nel nome della sovversione e della contestazione, intaccando le dinamiche economiche del Paese: “Niente banca, ritiro liquidità dai conti correnti, scorporare quota abbonamento canone e disdire abbonamento Rai. Non vedere canali generalisti. Non consumare, non seguire più programmi. Il potere lo abbiamo noi consumatori ed utenti. Niente spese a Natale. Stiamo tra noi e facciamo un Natale come facevano i nostri nonni. Mandiamo a cag** i negozi, i ristoranti battenti greeeeeen passsss. Disobbedire, sparire come consumatori!”. 

Leggi anche: L’allarme dell’Oms rinnova le preoccupazioni: “Scoperta una nuova variante Covid con alto numero di mutazioni che potrebbe rappresentare un rischio futuro”

Advertisement

Enrico Montesano rivolge le sue parole al vetriolo non solo contro il governo, ma anche contro i giornali e la tv chiamando all’appello i “segregati” per protestare e dare il via ad una ribellione totale. L’attore che ha definito il Super Green pass un’offesa alla dignità, ha esortato gli italiani che la pensano come lui a diffondere il suo messaggio concludendo il suo sfogo con lo slogan: “Resistenza Verità Libertà”.

CONDIVIDI ☞