Enrico Montesano il feroce attacco al Green Pass: “Se non viene chiesto ai rifugiati dell’Ucraina deve essere…”

Advertisement

Enrico Montesano si é espresso, anche mediante i social, sull’opportunità, a suo parere fondata, di abolire il Green pass. Il simpatico comico romano ha sempre detto la sua con schiettezza e semplicità, attirandosi talora diverse critiche. Tuttavia, le opinioni contrarie non hanno scoraggiato Montesano che ha continuato a capeggiare la protesta anti-Green pass.

Adesso siamo in un momento particolare, in quanto l’ombra di un conflitto che potrebbe coinvolgere il mondo intero, aleggia su di noi; proprio in questo frangente, il comico é tornato a farsi sentire, polemizzando sull’opportunità di mantenere il Green pass. Il conflitto che sta insanguinando l’Ucraina sta diventando i sempre più aspro, al punto tale da spingere i civili ad emigrare per scampare al massacro.

Alcuni rifugiati sono approdati anche nel nostro Paese e da qui si é originata la polemica che ha avuto come fulcro proprio il simpatico comico romano. Montesano ha detto la sua in merito all’immigrazione, con molto rispetto nei confronti dei profughi, ma sempre criticando l’utilizzo della certificazione verde.

Advertisement

Enrico Montesano, il Green pass ed i profughi: é polemica per le parole del comico

rifugiati dall'Ucraina Montesano

Enrico Montesano, già protagonista di svariati cortei di protesta contro il Green pass, non si é trattenuto dal dire la sua: ”Una cortesia chiedo al Governo italiano, sì, una concessione, perché ormai di diritti non se ne parla proprio: se una disposizione, discutibile e vessatoria, vale per i cittadini italiani, deve valere per tutti!”.

”Vedo che i rifugiati verranno accolti ed aiutati, come é giusto che sia, e a loro non verrà chiesto il Green pass, ma hanno bisogno solo di un abbraccio’. Però anche gli italiani hanno bisogno solo di un abbraccio e niente richiesta di Green pass.”, ha sottolineato l’attore in tono polemico. Quest’ultimo non ha voluto indirizzare la critica al fenomeno, ora più che mai comprensibile, dell’immigrazione, ma ad alcune decisioni del Governo italiano che Enrico non ha condiviso.

Advertisement

Vivendo ancora lo stato di emergenza, dovrebbero applicarsi le normative Covid che,  secondo Montesano, dovrebbero essere estese a tutti, senza eccezioni. Al momento, non resta che attendere i prossimi sviluppi della situazione, essendo gli eventi attuali non facilmente gestibili nemmeno per chi é al potere.

Leggi anche: Andrei Kortunov, la sconvolgente dichiarazione del consulente del Cremlino sulle armi atomiche: “Putin potrebbe…”

CONDIVIDI ☞