Tragedia nel Cagliaritano, il cuore di Emma ha cessato di battere: è morta la 13enne ricoverata da giorni in ospedale per una grave encefalite

Advertisement

La notizia della morte di Emma Bistrussu, la 13enne ricoverata da giorni al Brotzu per una grave encefalite ha gettato nello sconforto tutta la popolazione di Monserrato, in provincia di Cagliari. La giovane ha perso la sua battaglia contro una malattia improvvisa che non l’ha risparmiata: il cuore di Emma ha smesso di battere dopo giorni di ricovero in ospedale presso l’ospedale Brotzu di Cagliari.

La 13enne si era sentita male a causa di un’encefalite che ha rapidamente aggravato il suo stato di salute mandandola in coma. la giovane ricoverata in ospedale è stata sottoposta alle cure mediche che sono risultate vane così come non hanno avuto esito sperato gli sforzi del personale medico-sanitari.

Leggi anche: Focolaio Covid alla Scala di Milano: i contagi tra i ballerini e le comparse fanno esplodere feroci critiche sui social

Advertisement

Emma Bistrussu perde la vita per una grave encefalite

Una malattia rara che si è accanita sull’adolescente, spezzando la sua vita. La scomparsa improvvisata della 13enne ha lasciato sotto choc tutta la sua famiglia, oltre a scatenare una reazione partecipata da parte di tutta Monserrato dove l’adolescente viveva.

morta la 13enne Monserrato

Il dolore e l’incredulità hanno camminato di pari passo tra le vie del paese del Cagliaritano, che ha dedicato alla giovane vita spezzata troppo presto da una severa infiammazione del tessuto cerebrale tanti messaggi di cordoglio. I social sono stati la bacheca su cui molti hanno voluto lasciare un messaggio per salutare Emma. Non è passato inosservato quello firmato da una sua insegnante, Maria Caterina Argiolas che ha scritto sui social una dedica commovente: “Oggi è un giorno triste per Monserrato, per i suoi alunni, per i suoi ragazzi per tutti noi della comunità scolastica addolorati e stretti nel ricordo di te, ragazza unica e ora stella brillante del cielo, ti porteremo sempre con noi, nei nostri cuori. Non ci sono parole giuste per descrivere la grande perdita e il vuoto che lasci”.

Advertisement
CONDIVIDI ☞