Camminare in casa fa bene come farlo all’aperto: gli esperti segnalano i benefici che può assicurare e che pochi conoscono

Advertisement

Per mantenersi attivi, tonici e per svincolarsi dalla sedentarietà, che arreca diverse problematiche, il consiglio è muoversi e si può anche camminare in casa in caso di necessità, se si vogliono ottimizzare i tempi non disponendo di molto tempo libero. Camminare fa sempre bene e non è fondamentale farlo all’aperto, visto che lo si può fare anche indoor, dedicandosi ad un programma quotidiano di 30 minuti al giorno, per un totale di 150 minuti a settimana: questo il segreto per tutelare la salute fisica e mentale, oltre che per avere un corpo tonico e mantenersi in forma.

Allenarsi a casa è diventata un’esigenza nel contesto della pandemia, facendo emergere la possibilità che con un po’ di ingegno è possibile praticare con costanza un’attività fisica domestica. E tra i vari tipi di workout ai quali ci si può dedicare si consiglia anche quello di camminare in casa.

Contro chi potrebbe obiettare che non si tratta della cornice ideale per praticare dello sport, si possono elencare i diversi fattori vantaggiosi. Prima di tutto si risparmia tempo, e poi gli esperti assicurano che fa bene proprio come camminate all’aperto.

Advertisement

Camminare in casa

Camminare in casa fa bene come farlo all’aperto

La propria casa, con le dovute accortezze può diventare la nostra palestra personale: il luogo ideale dove mantenersi in forma, dedicandosi ad un quotidiano programma di allenamento.

È infatti importante fare un po’ di movimento come ribadito dagli esperti per scongiurare problemi di circolazione, pressione alta e colesterolo cattivo. Quindi si può decidere di camminare in casa con la consapevolezza che si possono ottenere gli stessi effetti benefici che si registrano quando lo si fa all’aperto.

Advertisement

Il solo svantaggio consiste nel non poter godere di un paesaggio naturale a cui si aggiunge anche un altro handicap: il non poter respirare a pieni polmoni dell’aria fresca. Ma si può comunque beneficiare di tanti vantaggi preziosi che permettono di scongiurare la prolungata sedentarietà e le implicazioni ad essa connesse.

Basta anche ritagliarsi qualche minuto di pausa ogni tanto per alzarsi riattivare la circolazione e sgranchire le gambe facendo qualche giro attorno al tavolo oppure spostandosi in un’altra stanza. È fondamentale infatti camminare di frequente in modo non solo da assicurare un impatto positivo sulla salute, ma anche sulla creatività.

 

CONDIVIDI ☞