Bassetti, Crisanti e Pregliasco cantano la versione pro vax di Jingle Bells: “Sì sì vax, vacciniamoci”. Il video diventa virale e scatena polemiche

Advertisement

Matteo Bassetti, Andrea Crisanti e Fabrizio Pregliasco si sono resi protagonisti di una storpiatura della popolare canzone natalizia “Jingle Bells” proponendo ad Un giorno da pecora un coro pro vax. I tre medici non hanno perso occasione per rinnovare l’appello a vaccinarsi scatenando sul web le polemiche. Il video diventato subito virale ha scatenato discussioni controverse, in molti hanno sentenziato contro la loro iniziativa sostenendo che a tutto c’è un limite. In particolare le contestazioni si sono indirizzate nei confronti di Bassetti, che con maggiore convinzione si è prestato a proporre la versione pro vax di Jingle Bells.

Leggi anche: Matteo Bassetti categorico sulla variante Omicron: “Bisogna imporre l’obbligo vaccinale agli over 40. Chi non si vaccina va multato”

I tre esperti non si sono tirati indietro per continuare la loro campagna di convincimento nei confronti dello zoccolo duro di chi è ancora reticente a sottoporsi alla vaccinazione. I medici hanno tentato di intraprendere un’altra opera di sensibilizzazione cimentandosi con un coro pro vax interpretando la popolare canzone Jingle Bells nella versione: “Sì sì vax”.

Advertisement

Bassetti, Crisanti e Pregliasco cantano la versione pro vax di Jingle Bells: piovono critiche

Crisanti Bassetti e Pregliasco cantano si si Vax

La loro iniziativa ha sortito non poche reazioni sui social: oltre a contestare l’intonazione dei tre è stata messa sotto accusa la loro iniziativa trovata una pagliacciata piuttosto che un modo per persuadere le persone ad effettuare il vaccino.

Advertisement

Leggi anche: Variante Omicron, secondo il virologo Francesco Broccolo è “l’inizio della fine”

Il testo della canzone “Sì sì sì sì sì vax vacciniamoci. Il Covid non ci sarà più se ci aiuti anche tu”, ha fatto storcere il naso a molti internauti, infatti il video è diventato un argomento di tendenza su Twitter raccogliendo tanti commenti non positivi. Il video del trio di virologi girato per la trasmissione radio Un giorno da pecora ha all’inizio fatto pensare ad una fake news, qualcuno infatti ha pensato che si trattasse di uno scherzo. I più critici si sono augurati che le immagini di Bassetti, Crisanti e Pregliasco non facciano il giro del mondo per evitare la derisione da parte del mondo medico-scientifico.

Ecco il video:

CONDIVIDI ☞